Traduzioni creative

Traduzioni creative

Le traduzioni creative vanno oltre le parole per cogliere l’essenza del messaggio!

Quando attrarre l’attenzione del lettore diventa prioritario, ad esempio per ispirarlo ad acquistare il proprio prodotto o servizio, la traduzione creativa è la variante di traduzione perfetta da adotta per riuscire nell’intento. Tradurre un contenuto da una lingua all’altra significa riuscire a trovare quei parallelismi culturali ed emozionali che permettano di riprodurre, con parole diverse, lo stesso impatto dell’originale. In generale, questo vale per ogni tipo di traduzione ma sicuramente ancor di più per quella creativa. Più che le singole parole in quest’ultimo caso sono i pensieri, le immagini e le sensazioni che si riescono a trasferire sul lettore l’obiettivo da raggiungere.

Vuoi portare il tuo messaggio a un pubblico inglese, francese, spagnolo o italiano in modo che suoni del tutto naturale, colga l’attenzione e ispiri il tuo lettore?


Per l’italiano ci penso io mentre i miei colleghi madrelingua inglese, francese e spagnolo, trans-creeranno il tuo testo verso la loro lingua madre per renderlo totalmente scorrevole ed efficace.

Questo perché solo una persona madrelingua è in grado di conoscere tutte le sfumature e le sfaccettature di una lingua avendola appresa da bambino a livello emozionale e non razionale come succede quando si impara una lingua straniera da adulto.

Per quanto si possa da adulti riuscire a padroneggiare una lingua straniera, a livello profondo rimane sempre una differenza sostanziale tra il cervello di chi è madrelingua e di chi conosce la lingua in questione (anche se a livello eccellente) come seconda, terza o quarta lingua straniera.

La lingua materna è il codice di comunicazione che il bambino sente e impara spontaneamente sin dalla nascita in maniera deduttiva a decondificare per interagire con il suo mondo. A questo insieme di suoni, giorno dopo giorno, il bambino inizia ad associare sensazioni ed emozioni che vive e condivide con la o le persone con le quali ha il legame affettivo più forte. Solitamente si tratta della mamma ma potrebbe naturalmente trattarsi della persona che se ne prende cura.

La lingua straniera invece viene acquisita dai 3-4 anni in poi in un contesto scolastico formale, strutturato, né spontaneo né naturale. In questo caso l’apprendimento è ‘forzato’ e non inconscio, razionale e non emotivo. Si tratta piuttosto un processo consapevole che pur potendo portare a risultati eccellenti di padronanza della lingua straniera resta comunque una conoscenza acquisita con un processo consapevole guidato da un insegnante. Questa sottile differenza, che diventa nel caso della traduzione creativa essenziale, permette esclusivamente a un madrelingua con un’ottima conoscenza della lingua e della cultura della lingua di partenza di riprodurre con spontanità e fluidità le emozioni del messaggio d’origine.

Diamo fluidità, spontaneità ed efficacia ai tuoi contenuti in inglese, francese, spagnolo e italiano.

Concedici le libertà stilistiche ed espressive necessarie per poterti restituire un testo capace di trasmettere tutta la forza e l’originalità del messaggio di partenza come se fosse stato pensato e scritto direttamente nella lingua di destinazione.

Lascia che sia un madrelingua della lingua di destinazione (ossia nel nostro caso inglese, francese o spagnolo) a riprodurre tutte le sfumature e le sfaccettature che hai voluto inserire nel tuo messaggio d’origine quando lo hai scritto la prima volta per il tuo pubblico. L’efficacia del messaggio è direttamente proporzionale al risultato che desideri ottenere. Per risultati pari a quelli che hai ottenuto con la tua audience d’origine è indispensabile che sia un traduttore madrelingua della lingua di destinazione ad occuparsi di far affiorare le stesse emozioni e sensazioni anche nel nuovo pubblico di destinazione.

L’adattamento creativo ti permetterà di parlare al tuo pubblico con il cuore e con la mente!

Top